Sorpresa Di Pasqua A Casa Milan

Pasqua

Altro che Real Madrid – Chelsea!

In Italia tutte le partite hanno ritmi che non sono neanche lontani parenti del calcio europeo. Per di più in serie A gli incontri sono spezzettati all’inverosimile. Provare ad assistere a Milan – Genoa per credere!

Le voci sulla possibile vendita societaria hanno rischiato di destabilizzare la squadra ma per fortuna è stato il campo a parlare e la concentrazione non è venuta meno.

Scopriremo prossimamente che ne sarà di noi: dobbiamo augurarci che la struttura societaria non subisca troppi scossoni e chi di dovere rimanga al suo posto.

Maldini è consapevole dei limiti della rosa e della minor brillantezza degli ultimi tempi.

Anche in Milan Genoa il palleggio non è stato efficace ma è stato fondamentale tornare ai tre punti. Sarebbe auspicabile essere sciolti nella costruzione del gioco, soprattutto alzando i ritmi e perdendo meno palloni.

In campo la squadra è stata più statica che aggressiva; ha provato a fare giocate in verticale.

Per noi non è una novità faticare contro gli avversari di bassa classifica ma poi il gol è tornato finalmente nelle nostre corde e il bottino l’abbiamo messo in cassaforte.

Il buon Leao per una volta mette la testa a posto, salendo in cattedra.

A proposito di reti segnate, era tempo che non vedevamo un giocatore sbagliare tanti gol come il belga: Saelemaekers tira sempre in cielo! Il nostro Messias ha preso gusto a segnare al Genoa.

Con Kalulu e Tomori ci sentiamo tranquilli: loro giocano come due amici di lunga data.

E quanti mental coach a bordo campo: da Ibra in versione “facimm a faccia feroce” a Kjaer in nuovo look vichingo.

“La tensione si sente, la pressione c’è, vogliamo tornare ad essere vincenti”: parole di Pioli.

Non avendo più la stagione tutta nelle nostre mani era obbligatorio tornare a vincere.

Bisogna mettere la marcia al massimo per mantenere vivo il sogno fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata.

Ora arriva la semifinale di Coppa Italia e sarà una sfida facile facile, di quelle che non mettono pressione a nessuno.

Chi la dura la vince! Cuore e orgoglio per questo avvincente finale di stagione.

Buona Pasqua a tutti.

Written By
More from © Marta Baudo

Natale Di Magro A Casa Milan

Ecco per voi tifosi rossoneri il film “Il gol è scomparso”. Emergenze...
Read More

4 Comments

  • Vittoria che ci permette di restare agganciati al treno scudetto in attesa di un Lazio-Milan che potrebbe risultare decisivo x la lotta finale.
    Martedì però ci sarà una semifinale di ritorno di Coppa Italia contro l’Inter da vincere o quantomeno pareggiare con più di un gol per cercare di portare a casa un Trofeo che manca dai tempi di Mr Ancelotti .
    Riguardo alla vendita agli arabi della Società le premesse sono buone…i petroldollari farebbero comodo credo, anche x un rilancio a livello europeo e mondiale.
    Sempre FORZA MILAN ! Buona Pasqua a te Marta ed a tutti i rossoneri della chat !

  • Bello tornare a vincere !!!
    Ci voleva proprio per una Pasqua con il buon umore.
    Il primo goal davvero bello e Kalulu non finirà mai di sorprenderci in positivo.
    Ora il derby , pensiamo positivo per la Coppa Italia ma il pensiero corre alle 5 difficili partite che dobbiamo affrontare e sognare è già una bella cosa !
    Sempre Forza Milan e Buona Pasqua a tutti

  • Un finale di stagione che poteva essere diverso, se non avessimo sprecato la vittoria in molteplici occasioni oggi saremmo “realmente e solidamente primi in classifica e non invece, come adesso, solo virtualmente”.
    La squadra non macina gioco, non è protesa verso un obiettivo e, come accade da mesi, non è in grado di concludere l’azione verso la porta avversaria. Abbiamo bisogno di un centravanti solido e “verticale”, tipo Osihmen, oggi disponiamo di un etereo attaccante come Leao e di un volenteroso Giroud che, se non è servito, non può essere utile. Le prossime cinque partite saranno impegnative, l’obiettivo è mantenere la qualificazione in Champions, poi, se c’è di meglio, ne gioiremo tutti. In quanto al cambio di proprietà, non cambierà molto, il fondo Intercorps non dispone di risorse ingenti, e non ci sarà da aspettarsi, nei prossimi due anni, impegni economici di particolare rilievo…c’è da dire “Aridatece Berlusconi !”❤️🖤

  • Ciao a tutti e Buona Pasqua da Madrid! Qui in Spagna la Settimana Santa e’ vissuta come la settimana di passione condita da processioni bellissime per intensità e spirito di sacrificio ( soprattutto se piove). Ecco, mi piacerebbe che anche la nostra squadra mettesse in questa fase finale intensità e sacrificio, perché col Genoa già retrocesso mi aspettavo molto di più. Non tanto nel numero di gol che per fortuna sono tornati, quanto al ritmo di gioco che sembra ormai lento e stucchevole. Mi chiedo se sia Pioli che ordina di passare continuamente la palla indietro visto che SuperMike ha toccato più palloni di Giroud….Se le voci sulla dirigenza si avverano e avremo una nuova proprieta’, bisognerà vedere realmente cosa cambia. Per ora abbiamo gente che spero lascera’ a fine campionato come Saleesmeker, Messias, Romagnoli, Gabbia ( quasi ci infila…roba da matti) Ballo Ture’, Kessie ( che passeggia ormai da tempo) e dimentico qualcuno altro ( Ibra ormai solo una figurina Panini). E se penso che con questa gente possiamo ancora vincere qualcosa, credo che Pioli avra’ fatto per davvero un miracolo da ” Santo Subito” Aspettando il derby di Martedi e le prossime 5 gare che ci attendono, con un occhio a Bologna – Inter ( che strano, il Bologna ha ricominciato a fare punti per arrivare alla partita con l’ inter tranquillo in classifica) mando un saluto e rinnovo gli Auguri di Buona Pasqua a tutti e sempre Forza Milan!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *