Effetto Serra Surriscalda San Siro

Serra San Siro

Mi risulta assai complicato commentare con lucidità un Milan – Spezia che di normale ha meno che niente. Mi risulta anche difficile analizzare tatticamente la nostra prova.

Iniziamo con il dire che giocavamo sì in casa ma, con cinquemila presenti in uno stadio così grande, sembrava di essere tornati al campionato di inizio pandemia, quando gli stadi erano vuoti.

In questo clima surreale spunta Provedel con la corona in testa dell’uomo arrivato per fare i miracoli a Milano…

A completare l’opera, i cecchini che avevamo ritrovato sembrano smarrire la via del gol, quasi controfigure di sé stessi. Le occasioni avute andavano comunque concretizzate in gol, senza se e senza ma.

Nonostante tutto ciò, caro Thiago Motta, quel primo tempo era da tre a zero per noi: avremmo dovuto spaccare quella rete e chiudere i conti all’intervallo, per mettere in chiaro le cose. Ora parleremmo di ben altro.

Invece capita che i conti non tornino e ci sia solo frustrazione, per non parlare della super beffa senza uguali.

Sì, perché anche la beffa del famoso gol di Muntari, che pure ha fatto storia, non sconcerta quanto il gol di Messias.

C’è in ballo una stagione, un piazzamento importante, parecchi milioni e un campionato che viene falsato a ripetizione, sempre a discapito di una sola squadra. Tra Italia ed Europa ci prendono di mira.

Un tempo c’era Calciopoli ma ora…

Il regolamento va applicato, non interpretato a piacimento. Serra aveva già dato dimostrazione di protagonismo a fine primo tempo. Le sue scuse non le vogliamo: non ci restituiscono i tre punti. E poi chi ha segnato il gol decisivo non sarebbe dovuto essere in campo!

Ma è mai possibile che siamo noi i leader dello stop a tempo agli arbitri?!

Se è così che si decidono i campionati, allora passa la voglia di dedicare tempo e passione per poi vedere tutto già scritto a tavolino. D’altronde se il designatore riteneva che Milan Spezia fosse un allenamento per Serra, quasi un’amichevole, allora siamo messi proprio bene…

Qualcuno ha azzardato la possibilità di rigiocare la sfida ma dubito assai. La differenza tra norma ed errore tecnico penalizza questa ipotesi.

Milan – Spezia sembra lo spartiacque drammatico della stagione.

Pioli ha parlato di un concorso di colpe e ha sottolineato come quanto purtroppo successo dovrà innescare la miccia per una reazione immediata e di gran carattere.

 

Written By
More from © Marta Baudo

Euro Milan Forza Tre

Divertirsi in campo e far divertire il pubblico in genere vanno di...
Read More

7 Comments

  • L’unico commento che mi viene cara Marta lo prendo in prestito dalla Gazzetta … a mio avviso rappresenta la giusta sintesi …

    “Che errore Serra, che stile il Milan. Ma la sconfitta non sta solo in quel fischio…”

    Concordo con te che la partita di ieri non sia altro che lo spartiacque drammatico della stagione. Purtroppo decisivo.

  • Tutti giusti gli argomenti enunciati da te Marta, tra l’altro altro oggi si sta dirigendo il discorso sui giornali più su ciò che avrebbe dovuto fare il Milan che non sull’ errore voluto da Serra. Come dire ” ve la siete cercata” come se segnare al 96′ va bene per lo Spezia e invece non varrebbe per noi. Ieri con la rabbia che avevo ho pensato che era il caso di abbandonare il campionato utilizzando la Primavera fino a fine stagione. Non puo’ essere che sempre a noi capitano arbitri che interpretano i regolamenti e sempre a sfavore. Pensavo che dopo il caso Muntari non avremmo più avuto episodi tanto evidenti da gridare allo scandalo. Ma tant’ e’, sconfitta col Napoli e sconfitta con il maledetto Spezia . 4 punti RUBATI che nessuna scusa del collegio arbitrale potrà mai restituirci. E non mi interessa nemmeno sapere della signorilità dei nostri dirigenti, tra campionato nazionale e CL abbiamo raccolto un numero importante di decisioni arbitrali estremamente sfavorevoli che hanno compromesso una intera stagione. Se queste sono le premesse per il futuro prossimo be’ allora smettiamola qui questa farsa. Perché spero che lo abbiamo capito che e’ TUTTA UNA FARSA. Sempre e comunque Forza Milan!

  • E’ un vero peccato che il Milan sia stato penalizzato dalla decisione sbagliata di un arbitro non in giornata. Va però sottolineato che se si vuole vincere il campionato è richiesta a tutti i giocatori più impegno e determinazione.

  • Mi associo al commento di Claudio, ma il Var deve fare qualcosa in più, non voglio parlare di calcio scommesse, ma dopo certi avvenimenti è lecito pensare che ci sia qualcosa sotto.

  • Oltre al danno la beffa del gol in contropiede all’ultimo secondo…il calcio è anche questo…
    Alla fine la squadra ha perso un po la testa ed è anche comprensibile dopo quella sciagurata decisione arbitrale, però almeno il pareggio andava mantenuto, il Napoli per un punto l’anno scorso è rimasto fuori dalla zona Champions ad esempio.
    Speriamo in un po più di fortuna e magari maggior cattiveria agonistica x le prox due gare che determineranno il ns. cammino in campionato.
    Ultima critica anche alla Società A.C. MILAN che non è riuscita a rafforzare il reparto di centrocampo e di difesa visto anche i recenti e continui infortuni e gli impegni con le rispettive nazionali in Coppa d’Africa.
    Sempre e comunque FORZA MILAN !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *