Rosso: Milan Stop

Milan

Guarda caso, dopo ogni sosta delle Nazionali, noi ripartiamo con una sfida… banale! Un calendario che pare studiato a tavolino.

E viene subito la curiosità di scoprire quale sarà il big-match post prossima sosta.

Scommettiamo (non si tratta di illecito eh…) che, senza gli impegni in nazionale, il nostro talento americano che fin qui ci ha deliziato, avrebbe reso cento volte meglio?

Capitan America non era ispirato e infatti, finchè è stato in campo, non si è notato molto.

E pensare che in nazionale aveva appena fatto faville: il peso della trasferta si sarà fatto sentire? Il riposo forzato servirà a fargli ricaricare le batterie!

Bello avere giocatori di livello internazionale in squadra, ma poi le fatiche ravvicinate presentano il conto tra infortuni e rendimento più basso.

Per tornare a Milan-Juve, sono attimi ed episodi a condizionare e dare la svolta alla partita! Sarà stata l’inesperienza a non far temporeggiare Thiaw?

E poi c’è chi è baciato dalla fortuna: vero, Locatelli? A noi non capitano mai gli episodi fortunati o quelle belle deviazioni gratuite vincenti!

Sarà perchè tiriamo poco da lontano e vogliamo andare sempre in porta con il pallone?

Forse tenere il baricentro troppo alto non fa per noi e difendere di reparto potrebbe essere più salutare rispetto all’uno contro uno.

C’è da dire che il nostro centrocampo non era in serata di grazia con anche Reijnders senza infamia e senza lode.

La provinciale Juve vista a San Siro è assai modesta e, in parità numerica, forse li avremmo affondati tranquillamente.

Tra l’altro, se avessimo avuto un pò più di voglia e cattiveria, il pareggio l’avremmo portato a casa anche con le nostre seconde linee.

Quando sfrutteremo i cross che facciamo? Tanto sacrificio collettivo, ma segniamo troppo poco. Dobbiamo diventare cinici sotto porta e fare più gol con i centrocampisti!

Leao: ogni scelta sbagliata! Tirare o provare ad essere decisivo non è idea fuorviante! Lo vogliamo più concreto e con meno fronzoli ma senza arrivare a pensarla come Sacchi.

Nulla mi impedisce di pensare che Kakà al suo posto ci avrebbe fatto pareggiare o addirittura vincere in inferiorità numerica.

Troppo presto ci si è rassegnati ad assenze e sfortuna: solo noi sugli spalti abbiamo creduto fino all’ultimo.

Comunque è un dato di fatto che Mariani abbia permesso a Gatti di fare quel che voleva su Leao: guarda caso le ammonizioni per la Juventus sono arrivate tardi.

Gatti avrebbe dovuto anche lui lasciare la sua squadra in 10 ma… Noi invece con i cartellini andiamo a nozze!

E veniamo alle dolenti note di chi finisce sul banco degli imputati: Thiaw con un 5, in un mix tra scarsa esperienza e ingenuità, con Krunic a fare a braccetto nell’indirizzare il risultato.

Mentre Mirante con un 7 a 40 anni fa un figurone, chiudendo le occasioni ai gobbi. Il nostro problema non è stata l’assenza dei portieri.

Incomprensibile e fuori luogo, ridicolo soprattutto il “one man show” di Allegri a bordo campo.

Ora dobbiamo voltare pagina con tanta fame e grande carattere, come un mese fa, inanellando risultati positivi per dimenticare subito la serata no! Su la testa Milan! La settimana di fuoco accenda i nostri diavoli.
Written By
More from © Marta Baudo

Cutrone E Higuain On Fire: We Are AC Milan

Avevo intuito che la curva ci avrebbe fatto compagnia, ma non ricordavo...
Read More

6 Comments

  • Senza la sciocchezza di Thiaw la partita era nostra.
    Senza l’autogol potevano stare fino a Natale a giocare senza segnare.
    Sono entrati in area la prima volta al 75’.
    Confermo che:
    Noi dobbiamo essere più cattivi quando partiamo
    E che la Juve è piuttosto scarsa

  • Migliore in campo inaspettatamente Mirante.
    Il vero problema è che siamo noi a non tirare mai in porta.
    Milan che non ha mollato mai ma lavoro dei singoli molto scarso.
    Ora focus sulla grande sfida di domani sera
    FORZA MILAN

  • Ieri si e’ consumata l’ ennesima scena di come buttare vía 3 punti. Fa rabbia pensare che abbiamo perso con la juve piu’ scarsa della storia e che anche in 10 potevamo vincerla. E’ un peccato che Giroud ha avuto sfortuna nel non concretizzare l’ única vera occasione creata, tutto il contrario della juve che con 1 tiro in porta la mette nel sacco stile Subbuteo. L’ única nota positiva e’ sapere che in porta non abbiamo problemi. Mirante e’ stato straordinario. Spero che dopo la performance sciagurata di Krunic quest’ último non veda piu’ il campo. Pioli deve rassegnarsi, devono giocare i migliori e togliere Adli per Krunic e’ stata una tragedia. E perche’ non ha giocato Okafor al posto di Jovic? Perche’ ieri Pioli non ha ordinato di giocare di piu’ con Leao che era la spina nel fianco della difesa avversaria? In quanto all’ arbitraggio non mi lamento per la giusta espulsione di Tiahw ma della mancata espulsione di Gatti e Locatelli che hanno menato come fabbri ferrai. Tutto per far rientrare la juve in corsa per lo scudetto . Non aiutiamo i piani alti della Lega, dobbiamo cavarcela da soli. Attacchiamo di piu’ e con piu’ criterio e non cerchiamo l’ uno contro uno in difesa. Non e’ per noi. Sempre Forza Milán!

  • Dopo l’azione pericolosa di Leao x Giroud,pensavo che dalla Juve non avremmo preso gol.
    Io credo che oltre a Thiaw la colpa sia ancora di Pioli x i cambi!. Non doveva uscire Adii x krunic e purtroppo anche la Juve con le sostituzioni a giocatori superiore ai nostri.( Florenzi , Jovic )etc.
    Comunque buona visione x Milan PSG😀😙

  • Non ne farei un dramma. La Juve s’è dimostrata molto scarsa e con mentalità provinciale. E noi con le provinciali deboli soffriamo storicamente (vedi derby). Milan molto sottotono, svuotato, e anche curva e pubblico, va detto, hanno seguito l’andazzo generale. Insomma credo che si possa parlare di contingenza, di mille fattori negativi che si sono sovrapposti. Anche di mancanza di fattore C naturalmente. Non sarà sempre così e voglio pensare che una tranvata alla vigilia di partite ben più importanti sia il campanello d’allarme che ci dovrebbe consentire di non ripetere certi errori anche di atteggiamento. Pensare positico! Noi Siamo il Milan!

  • Io penso che abbiamo buttato una partita che potevamo vincere.
    Gli errori nostri ci sono, i meriti degli altri no , si tratta solamente di regali che noi purtroppo abbiamo il vizio di concedere agli avversari e soprattutto a quelli che non lo meritano.
    Thiaw errore troppo grave e ingenuo, speriamo abbia imparato la lezione.
    Mister Pioli ha sbagliato i cambi e da un allenatore del suo carisma mi aspetterei molto di più.
    Continua a insistere con Krunic che è un giocatore mediocre e lo inserisce al posto di Adli che ha talento qualità e carisma da leader.
    Con i cambi ha indebolito la squadra e ha dato coraggio agli avversari.
    Voglio vedere il mio Milan giocare da vero Milan e non questa brutta copia che si è vista domenica.
    Mi auguro di vedere una metamorfosi con PSG e Napoli per il bene di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *